PINOT GRIGIO 2019 LIVIO FELLUGA

1900

PINOT GRIGIO 2019 LIVIO FELLUGA

Pinot Grigio

DESCRIZIONE

Questo famoso vitigno deriva da una mutazione gemmaria del Pinot Nero e, prediligendo climi freschi, trova il suo habitat ideale in collina.
La vinificazione Livio Felluga conferisce al vino finezza ed eleganza, mantenendo i tenui riflessi ramati che ne caratterizzano inconfondibilmente il colore.
E’ sicuramente il vino friulano più conosciuto nel mondo.

SCHEDA TECNICA
Vitigno: Pinot Grigio
Denominazione: Friuli Colli Orientali
Designazione: D.O.C.
Tipo di terreno: Flysch di marne e arenarie di origine eocenica
Varietà d’uva: Pinot Grigio
Sistema d’allevamento: Guyot
Metodi di difesa: Lotta antiparassitaria integrata ad impatto ambientale controllato
Epoca di vendemmia: Prima decade di settembre
Modalità di raccolta: Manuale
Vinificazione: L’uva viene delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per un breve periodo. Successivamente viene pressata in modo soffice ed il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox.
Affinamento: A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per sei mesi. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termocondizionati per circa due mesi.
Note sensoriali:
Colore: giallo brillante con riflessi rosati e ramati
Profumo: complesso, potente, avvolgente. Bouquet ricco e multisfaccettato: l’apporto floreale di zagara, margherita e glicine bianco evolve in note di frutta matura con albicocca, percoca, melone bianco e pesca gialla in evidenza. Sensazioni dolci di crema pasticcera e creme brûlé sono ben bilanciate dalla freschezza degli agrumi.
Gusto: voluminoso, croccante, compatto. Pieno e progressivo. L’attacco è complesso e vellutato, fresco ed avvolgente. Eccellente corrispondenza aromatica al palato, si ritrovano ananas, melone, pera Nashi, pesca gialla e note dolci di pasticceria che vengono arricchite da una bella freschezza e dalla piacevole sapidità. Il finale è fresco, teso e molto persistente con retrogusto di agrumi e frutta bianca
Abbinamenti: Particolarmente indicato per i piatti di pesce, antipasti di molluschi, risotti e sformati di verdure.
Temperatura di servizio: 12 – 14 °C
COD: 8030421004754 Categorie: , Tag: , , , Product ID: 4670

Descrizione

PINOT GRIGIO 2019 LIVIO FELLUGA

Pinot Grigio

DESCRIZIONE

Questo famoso vitigno deriva da una mutazione gemmaria del Pinot Nero e, prediligendo climi freschi, trova il suo habitat ideale in collina.
La vinificazione Livio Felluga conferisce al vino finezza ed eleganza, mantenendo i tenui riflessi ramati che ne caratterizzano inconfondibilmente il colore.
E’ sicuramente il vino friulano più conosciuto nel mondo.

SCHEDA TECNICA
Vitigno: Pinot Grigio
Denominazione: Friuli Colli Orientali
Designazione: D.O.C.
Tipo di terreno: Flysch di marne e arenarie di origine eocenica
Varietà d’uva: Pinot Grigio
Sistema d’allevamento: Guyot
Metodi di difesa: Lotta antiparassitaria integrata ad impatto ambientale controllato
Epoca di vendemmia: Prima decade di settembre
Modalità di raccolta: Manuale
Vinificazione: L’uva viene delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per un breve periodo. Successivamente viene pressata in modo soffice ed il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox.
Affinamento: A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per sei mesi. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termocondizionati per circa due mesi.
Note sensoriali:
Colore: giallo brillante con riflessi rosati e ramati
Profumo: complesso, potente, avvolgente. Bouquet ricco e multisfaccettato: l’apporto floreale di zagara, margherita e glicine bianco evolve in note di frutta matura con albicocca, percoca, melone bianco e pesca gialla in evidenza. Sensazioni dolci di crema pasticcera e creme brûlé sono ben bilanciate dalla freschezza degli agrumi.
Gusto: voluminoso, croccante, compatto. Pieno e progressivo. L’attacco è complesso e vellutato, fresco ed avvolgente. Eccellente corrispondenza aromatica al palato, si ritrovano ananas, melone, pera Nashi, pesca gialla e note dolci di pasticceria che vengono arricchite da una bella freschezza e dalla piacevole sapidità. Il finale è fresco, teso e molto persistente con retrogusto di agrumi e frutta bianca
Abbinamenti: Particolarmente indicato per i piatti di pesce, antipasti di molluschi, risotti e sformati di verdure.
Temperatura di servizio: 12 – 14 °C

Informazioni aggiuntive

Regione

Tipologia

0